Nuova divisione di Basf

Digitalization & Information Services mira ad accelerare la trasformazione digitale

Marketing - martedì, 29 gennaio 2019

Dall’1 gennaio Basf ha creato la nuova divisione Digitalization & Information Services, che riunisce tutte le attività e le funzioni relative alla digitalizzazione e all’IT a livello di gruppo. La digitalizzazione, infatti, è considerata un elemento chiave nel nuovo corso della strategia della multinazionale tedesca. Dal 2015, alcuni team trasversali alle diverse divisioni hanno esplorato le opportunità derivanti da un uso intelligente dei dati e delle tecnologie digitali, testandole in vari progetti pilota, e, da allora, tutto il lavoro di ricerca e sviluppo è stato supportato da soluzioni digitali, trainate dall’impiego del supercomputer Quriosity.

La guida della neonata divisione è stata affidata a Christoph Wegner, che svolgerà anche la funzione di Chief Digital Officer (CDO) di BASF. "Negli ultimi anni, abbiamo dimostrato come implementare la digitalizzazione in un'azienda chimica. Adesso, la nuova organizzazione aiuterà a renderla ancora più determinante. Supporteremo le attività digitali di Basf e le porteremo avanti più rapidamente di prima in collaborazione con i colleghi delle diverse divisioni, funzioni e unità di ricerca e sviluppo dell’azienda. Stiamo perseguendo un chiaro obiettivo con questo approccio: vogliamo introdurre nuove soluzioni digitali che forniscano ai nostri clienti un chiaro valore aggiunto", ha dichiarato Wegner.


Torna alla pagina precedente