Elezione del presidente Amaplast

Designato il successore di Alessandro Grassi

Marketing - giovedì, 30 maggio 2019

Il 25 giugno presso Villa Erba a Cernobbio (Como) è in programma l’assemblea dei soci Amaplast, l’associazione nazionale dei costruttori di macchine e stampi per materie plastiche e gomma, chiamata quest’anno a eleggere il nuovo presidente per il periodo 2019-2021, carica alla quale è stato designato Dario Previero, consigliere della società Previero. Una volta eletto dall’assemblea, Dario Previero succederà ad Alessandro Grassi, che ha guidato l’associazione per due mandati consecutivi.

 

Il consiglio generale di Amaplast nella riunione del 13 maggio ha deliberato di sottoporre all’assemblea dei soci la candidatura unica di Dario Previero, emersa dalle indicazioni della commissione di designazione, composta da Luciano Anceschi (Tria), Riccardo Comerio (Comerio Ercole) e Giorgio Colombo (Icma San Giorgio) in qualità di Past President, con l’approvazione del collegio speciale dei probiviri, composto da Flavio Giordani (Plastiblow), Simone Maccagnan (Macgi) e Romeo Varisco (Termostampi).

 

La società Previero ha sede ad Anzano del Parco e ad Alzate Brianza (Como) ed è specializzata nella costruzione di macchinari per la macinazione di materiali plastici e gomma naturale e sintetica, di impianti per il riciclo di cavi in rame, di pneumatici e di imballaggi post consumo. Attraverso la divisione Sorema realizza inoltre impianti e macchinari per il riciclo di materiale plastico post consumo e scarti provenienti dalla raccolta industriale, agricola e differenziata.


Torna alla pagina precedente