BANDERA
Gamma SA-U di Elba

Con i moduli saldanti la linea diventa universale

Tecnologia - venerdì, 23 dicembre 2016

Con la sigla SA-U Elba identifica la nuova gamma di linee di saldatura universali, configurabile in base alle esigenze produttive dei trasformatori grazie alla possibilità di aggiungere il numero di stazioni saldanti desiderate. In grado di realizzare svariati tipi di sacchetti, da quelli più semplici con saldatura laterale o sul fondo a quelli con soffietto laterale, da quelli da boutique a quelli per il trasporto di articoli pesanti, la macchina può essere dotata di diverse attrezzature come quelle per l’inserimento di zip o per l’applicazione di manici di vario genere, solo per citarne alcune.

Ogni stazione saldante è indipendente e servoazionata e può essere aggiunta in qualsiasi momento grazie a un sistema “plug and play” e senza dover modificare la struttura originaria della linea. Componenti e HMI allo stato dell’arte ne consentono la rapida e facile messa a punto e permettono di salvare migliaia di ricette produttive, così come di controllare istantaneamente ogni singola parte della linea per monitorare costantemente ogni fase del processo di saldatura. Per assecondare le più diverse esigenze produttive la gamma SA-U è disponibile in differenti larghezze di saldatura.

Secondo il costruttore la facilità operativa, la rapidità di messa a punto, i ridotti scarti di produzione e la semplicità di manutenzione che deriverebbero da questo corredo di caratteristiche tecniche rendono la macchina un investimento affidabile, in grado di ripagarsi nel breve periodo.


Torna alla pagina precedente