BANDERA
Equitazione sicura

Compound strutturali per staffe

Materiali - lunedì, 19 giugno 2017

Per realizzare tutti i particolari di alloggiamento e rivestimento della nuova staffa S1 per equitazione, Safe Riding ha adottato il compound strutturale Latigloss 66 H2 G/50 di Lati. Tale staffa, infatti, è pensata per aprirsi completamente sul fianco esterno a 360° e in ogni direzione, permettendo al cavaliere di liberare completamente il piede ed evitare così di rimanere staffato. Le prove tecniche svolte presso i laboratori dell’azienda dimostrano che applicando una minima forza di trazione sulla mezzeria del puntale le staffe si aprono completamente, liberando il cavaliere stesso.

Il progetto, interamente ideato e realizzato in Italia, doveva prevedere scelte tecnologiche all’altezza del componente da realizzare, che presenta anche indispensabili parti in alluminio per gli elementi più sollecitati nella cavalcata. Dotato di elevata resistenza meccanica grazie alla presenza di fibre di vetro al 50% in peso, Latigloss è stato scelto anche per la sua eccezionale resa estetica priva di difetti, requisito essenziale in un accessorio come la staffa S1, che deve coniugare praticità e sicurezza a design, eleganza e stile tipici del made in Italy.

La cura dedicata tanto alla progettazione quanto alla linea della staffa non poteva infatti prescindere da un’inappuntabile qualità delle superfici a vista, anche nel caso di tecnopolimeri rinforzati. Con la scelta di Latigloss è stato contestualmente adottato un materiale capace di resistere nel tempo in un ambiente aggressivo e complesso come quello delle scuderie e degli allevamenti.


Torna alla pagina precedente