Accordo tra Reach Group e Amac

Collaborazione sino-tedesca nel settore dei compositi

Materiali - martedì, 12 maggio 2020

Il gruppo cinese Reach, con sede a Shanghai (nella foto) e attivo nel settore dei compositi dal 1993, e Amac, società di consulenza industriale e commerciale nel settore dei materiali leggeri con sede ad Aachen (Germania) hanno firmato nei giorni scorsi un accordo di cooperazione strategica per rafforzare le proprie attività tra Cina ed Europa nel campo dei materiali compositi avanzati e delle tecnologie di produzione.

 

Daniel He, presidente di Reach Group, e Michael Effing, fondatore e CEO di Amac, vantano una prolungata collaborazione commerciale nel settore dei compositi che vogliono adesso estendere al settore dei materiali compositi termoplastici, dei biomateriali, dei materiali per la produzione additiva e delle tecnologie per la laminazione continua, la stampa 3D e l’automazione avanzata.

 

“Da vent’anni mantengo relazioni commerciali con Michael nel settore della fibra di vetro.

Dallo scorso anno, noi di Reach siamo diventati, tramite Michael, agente esclusivo in Cina per le macchine per il posizionamento. Michael ha supportato i miei clienti anche come presidente di AVK. Non vedo l'ora di espandere la nostra cooperazione soprattutto in questi tempi difficili di crisi", ha dichiarato He.

 

“La collaborazione tra Gruppo Reach e Amac contribuirà a supportare le attività commerciali tra Cina ed Europa e a connettere i partner della comunità imprenditoriale e della ricerca per portarli a collaborare globalmente. Daniel He e il suo team hanno una straordinaria rete nel mercato cinese dei compositi e la nostra collaborazione sarà presentata a China Composite Expo 2020, in programma a Shanghai dal 2 al 4 settembre”, ha aggiunto Effing.


Torna alla pagina precedente