Una collaborazione quarantennale

Berker ha acquistato la centesima Allrounder

Tecnologia - giovedì, 14 giugno 2018

È stata recentemente consegnata alla società Berker, che fa parte del Gruppo Hager e produce interruttori e dispositivi tecnologi per l’edilizia, la centesima Allrounder di Arburg, con cui il trasformatore collabora da quarant’anni. “Con la centesima macchina di Arburg, entriamo in una nuova dimensione: si tratta della prima Allrounder a tre componenti e anche la prima macchina da 2.500 kN di forza di chiusura", ha affermato Sebastian Walther, direttore della produzione di Berker, in occasione del ritiro della macchina presso la sede di Arburg a Lossburg.

La Allrounder 630 S è dotato di un sistema robotizzato Multilift integrato in un sofisticato sistema “chiavi in mano”. “Utilizzeremo questa cella di produzione per realizzare in modo completamente automatizzato una nuova serie di interruttori. Siamo venuti a Lossburg solo con il disegno dello stampo e, in base a ciò, abbiamo sviluppato un concetto di produzione completamente nuovo insieme ad Arburg. Ora disponiamo di una soluzione chiavi in mano che soddisfa pienamente le nostre esigenze”, ha aggiunto Sebastian Walther.

“Dall'acquisto della prima Allrounder nel 1978, non c'è stato quasi anno in cui Berker non abbia acquistato una nostra macchina. Il loro parco macchine ora comprende Allrounder idrauliche, ibride ed elettriche, così come macchine verticali. Nel 2003 sono stati aggiunti i robot Multilift e nel 2008 il sistema computerizzato ALS”, ha dichiarato Ralf Müller, responsabile dello sviluppo tecnologico di Arburg. Con questa fornitura la collaborazione tra le due aziende è entrata in una nuova fase e al ritiro della macchina Ralf Müller ha consegnato a Sebastian Walther e Christoph Koch, anch’egli membro della direzione di produzione di Berker, un certificato e una targa commemorativi.

Berker vanta una storia quasi centenaria, iniziata nel 1919 con la produzione dei primi interrutori rotanti da parte della “Fabbrica Speciale per apparecchi elettrici” dei fratelli Robert e Hugo Berker a Schalksmühle, in Germania. Dal 2010, Berker fa parte del Gruppo Hager, fornitore di soluzioni e servizi per installazioni elettrotecniche domestiche, industriali e commerciali. La società attiva a livello globale, conta 11.400 dipendenti e, nel 2017, ha realizzato un fatturato di 1,9 miliardi di euro. I componenti e le soluzioni dell’azienda sono prodotti in 23 stabilimenti in tutto il mondo e venduti in oltre 120 paesi.


Torna alla pagina precedente