BANDERA
Per Colines nuovo ordine da Polycell

Al trasformatore australiano un’altra linea per film a bolle d’aria

Tecnologia - mercoledì, 14 febbraio 2018

Il trasformatore australiano Polycell ha commissionato a Colines un’altra linea Power Bubble 3000 per la produzione di film a bolle d’aria, che è stata testata nello stabilimento del costruttore a Bastia Umbra (Perugia). L’impianto consente di produrre film a bolle d’aria con larghezza di 3000 mm che può essere laminato in linea con alluminio, carta, espanso o qualsiasi altro materiale di rivestimento.

Power Bubble 3000 è dotato di due estrusori bivite corotanti in grado di lavorare fino a 900 kg di LDPE, LLDPE, mLLDPE e HDPE all’ora e di un estrusore dedicato alla realizzazione del terzo strato del film. L'unità di avvolgimento completamente automatica Triplex Plus, con tre alberi a sbalzo, può gestire un tempo di avvolgimento di 40 secondi e bobine con diametro da 350 a 1200 mm.

Nata nei primi Anni Settanta, Polycell International fa parte del gruppo globale Polycell, uno dei maggiori produttori al mondo di film a bolle d'aria. Oggi può contare in stabilimenti in Australia, Nuova Zelanda, Taiwan e Stati Uniti.


Torna alla pagina precedente