Engel potenzia l’apprendistato

A St. Valentin e a Dietach nuovi laboratori dedicati alla formazione

Tecnologia - martedì, 30 gennaio 2018

“A partire da settembre 2018, assumeremo nuovi apprendisti per lo stabilimento per macchine su larga scala di St. Valentin e per quello per robot e sistemi di automazione di Dietach. Molti sono gli interessati al nostro programma di formazione che non hanno potuto prendervi parte a causa della lunga distanza da Schwertberg. Ecco perché stiamo adottando un nuovo approccio", ha affermato Werner Wurm, responsabile del programma di formazione e apprendistato a livello globale di Engel.

Per offrire ai giovani interessati provenienti dall'area di Steyr e St. Valentin un’occasione di formazione, gli stabilimenti di Dietach e di St. Valentin verranno dotati di nuovi laboratori e di un proprio team di formazione. Il laboratorio di Schwertberg, che ha ricevuto dal governo austriaco un attestato di eccellenza ed è uno dei più avanzati del paese, grazie a macchine e strumenti all'avanguardia e a partiche di lavoro ergonomiche, verrà preso come modello per le nuove strutture.

In autunno, circa 60 nuovi apprendisti inizieranno la loro formazione tecnica presso Engel Austria, che da diversi anni si occupa della formazione di giovani professionisti in Austria, dove attualmente sono 180 gli apprendisti. Il costruttore fornisce anche formazione professionale all'estero per garantire un sufficiente bacino di lavoratori qualificati. Nei suoi stabilimenti in Cina, Repubblica Ceca e Germania, gli apprendisti vengono formati secondo il modello austriaco.

La formazione professionale è di grande importanza per il costruttore austriaco è l'internazionalità ha già un ruolo fondamentale durante l'apprendistato: gli apprendisti ottengono una panoramica a 360 gradi dell’attività aziendale e lavorano in team internazionali e vengono coinvolti nella produzione fin dalle fasi iniziali. I due migliori apprendisti di ogni classe trascorrono anche tre mesi nello stabilimento di produzione di Shanghai per aumentare il loro bagaglio di esperienza. Nel corso del primo anno di apprendistato iniziano a realizzare componenti tecnici ed elementi funzionali installati nelle macchine per lo stampaggio a iniezione.

Al fine di preparare i giovani in modo ancora più specifico per il loro futuro lavoro, Engel ha lanciato il progetto "Carriera attraverso l’apprendistato". Al secondo anno, gli apprendisti possono fare domanda di essere destinati a un determinato dipartimento della società. "Definiamo le possibilità di sviluppo nelle varie divisioni e, quindi, adattiamo specificamente il contenuto della formazione del terzo anno ai piani dei nostri giovani", ha spiegato Johannes Höflinger, responsabile della formazione degli apprendisti.

Gli apprendisti possono essere formati in otto professioni tecniche presso Engel. St. Valentin sarà il centro di competenza per la formazione dei tecnici per le lavorazioni meccaniche lavorazione, mentre a Dietach l'attenzione principale sarà alla meccatronica e alla robotica. Tra gli apprendistati disponibili figurano anche quelli in ingegneria delle materie plastiche, ingegneria meccanica, ingegneria dei materiali, logistica operativa e IT.


Torna alla pagina precedente